giovedì 12 dicembre 2013

RENNA



Ieri Sara ha giocato a fare la maestra: lei e i suoi bambini hanno smontato tutto l’albero per poi ridecorarlo daccapo. Ora il mio povero alberello è senza luci e festoni. Con 15 bocce rosse. Su due rami, a grappolo!

Vi lascio immaginare cosa farò dopo aver scritto questo post… rifarò l’albero, sperando che alle due piccole pesti non vengano in mente altre idee geniali! Che poi son contenta giochino con le decorazioni… accetto che le spostino… capisco che ogni tanto se ne rompa qualcuna… ma trovarmi con l’albero nudo…

Vabbè, almeno il resto della casa pullula di decorazioni, come queste simpatiche renne realizzate con gli stampini delle mani a dei piedi.


Abbiamo preso lo stampo delle mani su un foglio bianco e le abbiamo colorate coi colori a cera. Poi quello di un piede, lo abbiamo colorato, disegnato la bocca ed infine incollato occhi e naso. Fermando le mani sul retro del muso con dello scotch abbiamo creato delle simpatiche renne.



La cosa più bella è vederle crescere di anno in anno, assieme alle manine e ai piedini dei miei bambini!!

Buon viaggio!!

2 commenti:

  1. Crescono come i nostri bigliettini della festa della mamma! Che bella renna, sai che le renne mi piacciono molto... complimenti ai piccoli... e porta pazienza (te lo dice una che è seduta davanti al computer da un'ora con l'aria tramortita e non riesce nemmeno ad alzarsi... i bambini ci consumano!!!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahaha, Silvia, hai proprio ragione... ci consumano!! mi consola però che anche tu te ne stai imbambolata davanti al pc...
      Le tue renne però sono molto più simpatiche!!!
      un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...