martedì 11 giugno 2013

SCRIVERE CON LE PENNE D’OCA



Passeggiando con Marco in riva al laghetto del nostro paese, ci siamo imbattuti in un mucchietto di penne d’oca … beh, di anatre per la precisione! Ovviamente le abbiamo prese: erano bellissime, pulite e lucenti.

Che farne??

Troppo poche per farne un copricapo indiano… sprecate per un acchiappasogni… perché non farne delle… penne??


Ed eccoci quindi all’opera per provare a scrivere come gli antichi!

Innanzitutto abbiamo spuntato la piuma, per darle una forma appuntita.


Volevo usare dell’inchiostro naturale fatto da noi, e così abbiamo usato semplicemente del succo di carota. Come farlo?? E’ semplicissimo: grattugia un paio di carote, poni il tutto in un vecchio fazzoletto e strizza!! Easy peasy… carrot squeezy!!


Tenete conto che Sara non sa ancora scrivere, ha solo quattro anni. Sa “disegnare” quasi tutte le lettere e mettere insieme delle parole se la si aiuta, quindi non volevo puntare tanto sul fare, ma sul bello dell’esperienza in sé. Ho comunque trovato delle pagine con scritture antiche in modo che il tutto non fosse troppo campato per aria (e poi diciamocelo: ma quanto belle sono queste scritture??).

Per un pomeriggio ci siamo trasformate in amanuensi ed è stato davvero divertente!


Voi cosa avreste fatto con delle  piume d’oca??

Buon viaggio!!

24 commenti:

  1. Ma che bello! A Giada piace disegnare con le cose "strane" (da quando le ho fatto provare il pennello di spaghetti ormai lo facciamo minimo 2 volte a settimana!) e adora le piume....qui in giro si vedono solo piccioni però! Uffi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha, è dura con la piume di piccioni!!
      io m'ero riproposta di fare il tuo pennello di spaghetti e poi... devo assolutamente proporglielo nei prox giorni...
      un abbraccio

      Elimina
  2. Bellissimo scrivere come gli antichi! Poi l'inchiostro di carota sembra già anticato, heheheh
    buona notte
    www.giokaconleo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì... e si può anche bere senza problemi!!
      un abbraccio

      Elimina
  3. Complimenti per l'idea! E poi l'arancione del succo di carote fa veramente una bella figura, la prossima volta prova anche con il succo di barbabietola rossa o spinaci o con il cacao (con il rischio però che venga anche bevuto...)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmh ma che belle idee Mari... sia mai che la piccola poi non inizi anche a mangiarle queste verdure!! devo assolutamente provarci!!
      un abbracccio

      Elimina
  4. Hai avuto una bellissima idea! E non sapevo si potesse scrivere con il succo di carota!
    Quante cose mi state insegnando! Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prego ;-) grazie a te dei complimenti!!
      un abbraccio

      Elimina
  5. ma che brava! che bella idea creativa! bacioni simona

    RispondiElimina
  6. Che idea fantastica... una bella penna... ecologica! ... e poi, dev'essere divertente scrivere alla maniera degli antichi..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, proprio divertente!! Mi stanno venendo un po' di idee anche per una sessione di miniatura...
      ...to be continued...

      Elimina
  7. Ciao! Sono Giorgia... vienimi a trovare nel mio fantastico mondo...
    http://mymagicgraphicworld.blogspot.it/
    A presto! Baci baci! :-* ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giorgia! appena ho un minuto faccio un salto! :)

      Elimina
  8. bello! non so cosa avrei fatto con delle piume d'anatra però senz'altro le avrei raccolte!!! ;)

    RispondiElimina
  9. Ciao,complimenti per il tuo bel blog,l'ho appena scoperto e lo seguo volentieri..ti va di venire a trovarmi?
    http://guadagnare-conisondaggi.blogspot.it/
    Un abbraccio
    Sara

    RispondiElimina
  10. Excelente post amiga, muchas gracias por compartirlo, da gusto visitar tu Blog.
    Te invito al mio, seguro que te gustará:
    http://el-cine-que-viene.blogspot.com/

    Un gran saludo, Oz.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias Oz!!
      ...and that is all my spanish!Thank you for your visit. I just had a look of your blog: fantastic job mate! I love movies.. just need more time to watch them!!
      Big hug

      Elimina
  11. una idea grandiosa, è bello avvicinare i bambini alle arti di una volta e scoprire che le penne possono avere diversi usi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero Enrica!! e poi è bello vedere come restano stupiti da quello che mostri loro!
      un abbraccio

      Elimina
  12. Ciao! Ti ho vista su kreattiva e mi hai incuriosita subito!!! Avrei sempre voluto scrivere con le piume!!! mi hai fatto venire voglia di andare in cerca di pennuti per provare!!
    Complimenti per il blog!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Serena!! E' davvero magico scrivere con le piume!! anche io ero a "caccia" da un po': per fortuna ho un laghetto vicino casa ed ogni tanto vado a veder se trovo qualcosa!
      un abbraccio

      Elimina
  13. dai che meraviglia...non avevo mai pensato in effetti di utilizzarle per far diverttire i bambini..grz per l ispirazione...trovo tante idee da cui trarre ispirazione...
    complimenti
    daniela
    https://infusodiriso.wordpress.com/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...