mercoledì 6 febbraio 2013

FOCACCINE AL ROSMARINO



Il Carnevale si avvicina e io sono alla disperata ricerca di un paio di calze arancioni per il mio costume da … gallina! Sara e Marco saranno due bellissimi pulcini e Matteo un fattore. Tutto è ormai pronto per il carro della scuola materna ... a parte le mie calze!

Il tema è il pulcino Pio ed anche se sinceramente ‘sto volatile un po’ mi ha stancata, gli devo molto: è riuscito dove io ho fallito!! 

Infatti dopo anni (3 e mezzo!!) di brontolamenti un bel giorno Sara se ne esce con un: “Mamma, ho capito perché devo guardare quando attraverso la strada: se no faccio la fine del pulcino Pio!!”. La discussione è poi continuata grazie alle sue insistenti domande: “Cosa succede al pulcino Pio dopo che è stato schiacciato? Cosa succede ai bambini quando vengono schiacciati dai trattori? E ai grandi?”… quando siamo uscite dal bagno mezz’ora dopo (i nostri grandi discorsi avvengono sempre in bagno) abbiamo trovato un papà molto preoccupato: “E’ stata dura??” “Non sai quanto!!”

Oggi vi lascio la ricetta preferita di Sara: le focaccine al rosmarino. Sono davvero facili da preparare e sono perfette per farsi aiutare da un piccolo chef: in fondo lavorare l’impasto delle focaccine è un po’ come giocare con la plastilina. L’ingrediente segreto?? Noi le riempiamo di bacini prima di metterle in forno, diventano molto più gustose!! ;-)

Ingredienti:
250 g farina
1 bustina di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
½ cucchiaino di zucchero
275 ml di acqua tiepida
1 cucchiaio di olio di oliva
2 rametti di rosmarino fresco
Sale grosso qb

In una scodella capiente mischia la farina, il lievito, il sale, lo zucchero e metà del rosmarino tagliato fine. Aggiungi l’olio e l’acqua a piccole dosi, mischiando (io lo faccio con le fruste a spirale) finché non si forma una palla. Lavorala per 5/10 minuti (fatti aiutare da un bambino … divertimento assicurato!). Copri la scodella con un panno bagnato e lascia lievitare per almeno 1 ora (più lasci lievitare più soffici diventano le focaccine). Dividi la pasta in 4 palline più piccole e lavorale dando la forma desiderata. Adagiale su una teglia precedentemente oliata, spennella ogni focaccina con l’olio e decora con il rosmarino a ciuffetti e del sale grosso. Cuoci per circa 15/20 minuti a 200°C.

Buon viaggio!

6 commenti:

  1. Mmmm le avevo già intraviste su Pinterest e mi sono pinnata la ricetta. Devo assolutamente provare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provale, vedrai che ne resterai soddisfatta!!Anche perché son davvero semplici da fare... fammi sapere come è andata! :-)

      Elimina
    2. tatatatà!!! http://mammabook.blogspot.de/2013/12/focaccine-focaccina-anna-valigia-bisnonna.html#more

      Elimina
    3. aahhhh!!! ma che bello... che belle le tue-mie focaccine!!! grazie per la condivisione!!! che felice che son! mi piace proprio vedere che le mie ricettine effettivamente girano il mondo e diventano le ricette del cuore di qualcun'altro!!
      un abbraccio

      Elimina
  2. Ciao Anna, una domanda: io di solito uso il lievito di birra in cubetti, non in bustine, sapresti dirmi quanti grami di lievito stanno in una bustina? almeno mi regolo di conseguenza, o rischio di fare delle focaccine...esplosive!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uhhh, non voglio esser la causa di esplosioni improvvise!! se ricordo bene dovremme essere sui..7-10g... ora mi sfugge, perchè non uso più quel tipo di lievito, ma il lievito secco naturale attivo, di cui uso circa 10g (due cucchiaini da caffé abbondanti!). spero di esserti stata utile!
      un abbraccio

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...